CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

Arrivata alla terza edizione Torri in Sabina in Rosso è uno degli eventi più seguiti nel territorio della
Sabina. L’evento, quest’anno si svolge interamente in località VESCOVIO un luogo ricco di storia, con
radici che risalgono all’epoca romana a soli 5 km dal Comune di Torri in Sabina.
Vescovio è in realtà il centro più antico della storia civile e religiosa della Sabina: il suo toponimo
deriva da episcopium, e in effetti la bellissima chiesa all’interno è stata fino al XV secolo la Ecclesia
Cathedralis Sabinorum, come si legge sul portale di accesso all’atrio, prima che il vescovato passasse
a Magliano Sabina e confluisse quindi nell’attuale giurisdizione ecclesiastica di Sabina-Poggio
Mirteto.
Non è un caso che qui si conservino preziose testimonianze artistiche, tra cui gli affreschi attribuiti
alla prima bottega di Pietro Cavallini. Sui suoi resti, venne eretta quella che è oggi nota a tutti come
la Chiesa di Santa Maria di Vescovio, la vecchia Cattedrale dei Sabini che conserva intatte le
caratteristiche romaniche del XII secolo. Di notevole bellezza è la Torre Campanaria, a cinque ordini
di finestre, costruita in epoca posteriore alla chiesa facendo uso di materiale di spoglio come
frammenti scultorei e lastre marmoree. Attraverso due porte, che si trovano nei pressi della zona
presbiteriale, si accede alla cripta semianulare dell’XI secolo che poggia su una chiesa precedente, a
sua volta edificata su costruzioni romane. Il centro romano di Forum Novum era inizialmente un
luogo di mercato, soprattutto pastorale, su una delle principali vie di traffico della Sabina. Le indagini
condotte dalla British School, a cavallo degli anni ‘90 e 2000, hanno rivelato l’esistenza di un
anfiteatro e di una villa, con annesso impianto termale e vasche per la piscicoltura, delle sepolture
con rito inceneratorio.
La manifestazione Torri in Rosso, oltre al ritrovo delle auto Ferrari, sarà accompagnata da diverse
attività ed iniziative ludiche. Ci saranno mercatini e laboratori d’artigianato, corsi di yoga gratuiti e
mandala per bambini, stand gastronomici della Coldiretti, ed una rassegna di moto ed auto d’epoca.
Sarà anche possibile fare un giro in carrozza nelle zone limitrofe o fare un volo in elicottero per
ammirare il territorio dall’alto. A metà giornata una spettacolare esibizione aerea con gli occhi al
cielo incantati dalla scia del tricolore Italiano.
Saranno presenti i ‘Dronisti di Roma’ che offriranno una mostra fotografica intitolata “Il mondo
dall’alto”. Ci saranno inoltre visite guidate presso la Chiesa della Madonna di Vescovio e presso i siti
funerari di epoca romana. Un tocco di eleganza e originalità verrà aggiunto a questa giornata dal
concerto di musica Gospel dell’Insieme Armonico all’interno della chiesa stessa.
L’intera manifestazione sarà seguita dal media partner l’emittente Canale 81 Lazio. Parte del ricavato
sarà devoluto all’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma.
La combinazione di elementi storici, culturali e moderni, insieme alla degustazione di prodotti tipici
ed eccellenze del territorio, renderà questa giornata davvero indimenticabile.

Screenshot
(Visited 57 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?